L’essenziale è invisibile agli occhi

Pubblicato il da lecogiornalinoonlinewinckelmann

http://labiondaprof.files.wordpress.com/2012/04/piccolo_principe.jpgRecensione dello spettacolo teatrale Il piccolo principe redatta da due alunne della classe I H


Assistere allo spettacolo “ Il piccolo Principe”, al quale abbiamo partecipato con la nostra classe, la I H, presso il Teatro Vittoria di Roma, è stata un’esperienza meravigliosa ed emozionante, soprattutto dopo aver letto il libro.

La scenografia era molto colorata e curata nei particolari: sembrava di essere veramente all’interno della storia.

Gli attori erano molto bravi e sono riusciti a trasmettere molte emozioni.

La sorpresa più grande è stata proprio quella di rendersi conto che tutto rispecchiava perfettamente la trama del libro.

Era tutto pronto per l’inizio dello spettacolo e, quando si sono spente le luci, un intenso brivido ci ha attraversato la schiena… La storia raccontava di un piccolo principe, precipitato sulla terra da chissà quale pianeta, e del suo incontro con un misterioso pilota d’aereo, costretto ad atterrare a causa di un problema tecnico.

Tra i due nacque subito una bella intesa e con il passar del tempo si instaurò un forte rapporto d’amicizia.

Molte scene erano appassionanti e coinvolgenti ma sicuramente la più bella è stata quella del pozzo, durante la quale viene pronunciata la frase “l’essenziale è invisibile agli occhi”.

Ed è davvero così. Nel caos della vita quotidiana, l’uomo si sofferma sulla forma senza prendere in considerazione la sostanza. Questo è il messaggio più forte che ha trasmesso lo spettacolo e sarebbe bello se tutti andassero a vederlo.

Probabilmente, sarebbe un’occasione per farsi un esame di coscienza, per provare a pensare a quello che ci circonda e per valutarlo con occhi diversi.

Sarebbe un modo per iniziare a dare la giusta importanza alle cose, riflettendo sulla necessità di non limitarsi alle apparenze e riscoprendo la voglia di andare “oltre”, per scoprire mondi diversi.

Francesca Melchionna e Matilde Maffei Classe I H

Con tag Attualità

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post